Home >  Faq & Moduli >  FAQ >  La Bolletta
LA BOLLETTA
*Alcuni servizi non sono al momento disponibili per i clienti che utilizzavano il sito edisonpervoi.

Di norma le famiglie ricevono la prima bolletta dopo circa tre mesi dall’inizio della fornitura. Per poterla emettere, è necessario che il distributore locale ci abbia comunicato la lettura di chiusura del precedente contratto.

Di norma una famiglia riceve la bolletta con frequenza bimestrale.

Tutte le società di vendita di energia elettrica e gas naturale devono obbligatoriamente, ai sensi della Legge Finanziaria 2005 (Legge 311 del 30.12.2004 – art.1 comma 333), richiedere il modulo per la comunicazione dei dati catastali. Tali dati identificano l’immobile per il quale è stata attivata la fornitura di energia elettrica o gas. Dovrai riconsegnarlo debitamente compilato in ogni sua parte. Nel caso di mancata comunicazione sono previste delle sanzioni da parte dell’anagrafe tributaria.

Le famiglie possono scegliere fra i seguenti metodi di pagamento:

  • Domiciliazione bancaria o postale (RID), ovvero con l'addebito sul proprio conto corrente bancario o postale. Scegliendo questo metodo di pagamento non dovrai ricordarti della scadenza della bolletta. Potrai inoltre scegliere di ricevere la bolletta in formato digitale direttamente al tuo indirizzo di posta elettronica (per maggiori informazioni clicca qui). Se non hai ancora richiesto la domiciliazione bancaria puoi farlo comodamente dalla sezione Bollette
  • Presso uno qualunque degli uffici postali utilizzando il bollettino allegato alla bolletta o senza commissione presso l’istituto di credito Monte dei Paschi di Siena.

La bolletta deve essere pagata entro il termine indicato sul primo foglio. Nel caso non sia pagata per tempo, oltre al corrispettivo dovuto, Edison Energia può richiedere il pagamento degli interessi di mora, definiti contrattualmente, e eventuali costi relativi alle spese postali dovute ai solleciti di pagamento. Nel caso il ritardo superi i tempi stabiliti nel contratto, Edison ha la facoltà di richiedere la sospensione della fornitura, a patto che non rientri nella categoria di utenze non disalimentabili (per maggiori informazioni clicca qui)..

I clienti finali domestici in gravi condizioni di salute che hanno documentato l'utilizzo di apparecchiature elettromedicali necessarie per la loro esistenza sono di norma non disalimentabili. Sono compresi inoltre clienti che hanno caratteristiche di pubblica utilità (ospedali, vigili del fuoco..)

Puoi richiedere un duplicato contattando il nostro Servizio Clienti ai numeri verdi indicati nella sezione Servizio Clienti, oppure, se abilitato al servizio, puoi scaricarla nella tua Area Privata nella sezione BOLLETTE.

Certo, puoi cambiare l' indirizzo di invio bolletta in qualunque momento dall'Area Clienti, nella sezione Bollette.  

Il POD è il codice alfanumerico nazionale di 14 caratteri che inizia per "IT", che identifica univocamente il punto di prelievo. È indicato nella bolletta nella sezione “I SUOI DATI”.

Il PDR è il codice numerico nazionale di 14 cifre, che identifica univocamente il punto di prelievo. È indicato nella bolletta nella sezione contenente i dati contrattuali.

Esistono due tipi di bollette di conguaglio. C’è la bolletta di conguaglio dei consumi, nella quale vengono fatturati i consumi reali successivamente a bollette emesse sulla base di consumi stimati (per maggiori informazioni clicca qui ), poi c’è la bolletta di conguaglio dei corrispettivi, nella quale è fatturato l’aggiornamento dei corrispettivi regolati sulla base di quanto definito dall’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas.

Nel caso non siano pervenute le letture del Distributore Locale o tu non abbia fatto l’autolettura, Edison, come previsto da contratto, emette le bollette sulla base di una stima di consumo, attribuibile al cliente sulla base delle informazioni disponibili. Non appena in possesso dei dati relativi alle letture effettive del distributore locale, Edison provvederà alla fatturazione dei consumi reali.

La bolletta di storno è una bolletta che annulla una bolletta precedentemente emessa. Se hai già provveduto ad effettuare il pagamento della bolletta stornata e la posizione dei tuoi pagamenti è a credito, riceverai il rimborso a saldo delle partite aperte. Il rimborso avverrà in funzione del metodo di pagamento prescelto (assegno vidaut nel caso di bollettino e bonifico su conto corrente nel caso RID).

E’ il giorno effettivo di inizio del nuovo contratto con Edison.

Bolletta Web è un servizio gratuito che ti consente di ricevere la bolletta in formato digitale direttamente al tuo indirizzo di posta elettronica. La bolletta digitale, ove il servizio sia attivabile, sarà disponibile anche nella tua Area Clienti, da dove potrai scaricarla in formato .pdf e archiviarla sul tuo pc. Per attivare questo servizio devi aver scelto la modalità di pagamento RID.

*Il servizio non è attualmente disponibile per i clienti che utilizzavano il sito Edisonpervoi.
 

No. La bolletta sarà disponibile in ogni momento in formato digitale all’interno dell’Area Privata del sito www.edisonenergia.it.

All’interno della tua area Clienti nella sezione Bollette, clicca Bolletta Web. Per attivare il servizio non dovrai far altro che selezionare uno dei tuoi contratti e il metodo di invio dell’avviso di emissione.
 
*Il servizio non è attualmente disponibile per i clienti che utilizzavano il sito Edisonpervoi.

Contestualmente all'attivazione della Bolletta Web, dovrai scegliere una modalità di notifica, sms o mail, che ti informerà dell'emissione della bolletta.

*Il servizio non è attualmente disponibile per i clienti che utilizzavano il sito Edisonpervoi.

Certo, puoi farlo direttamente nell’Area Clienti nella sezione Bollette

Nella bolletta che hai ricevuto, ti è stato fatturato il Corrispettivo di Morosità (Cmor)che rappresenta  un debito che avevi in sospeso con il tuo precedente fornitore prima di passare ad Edison Energia.

Perché, come disposto dall’Autorità per l'energia elettrica e il gas, i nuovi fornitori ereditano i debiti maturati in precedenza, per questo motivo, lo pagheresti anche con un fornitore diverso da Edison Energia. All’interno della bolletta/fattura, troveri  indicato l’importo dovuto e il codice identificativo che ti permetterà di verificare, con il tuo precedere fornitore,  l’effettivo importo fatturato. 

 Hai già provveduto ad inviare prova del pagamento effettuato al tuo precedente fornitore? Se no, ti invitiamo a farlo subito. Se già fatto, contatta nuovamente il tuo precedente fornitore per sollecitare la chiusura della tua pratica. Ti ricordiamo comunque che la bolletta Edison (per il suo importo totale) dovrà essere saldata entro la scadenza indicata in prima pagina; diversamente, saremo costretti a procedere con i solleciti di pagamento e con il distacco della fornitura.

 Sì. Questo avverrà solo dopo che il tuo pagamento sarà registrato dal tuo precedente fornitore e comunicato ad Edison Energia.  



© Copyright 2011 Edison S.p.A. | P. IVA 08233330014